Come Contribuire2016-10-20T20:16:37+00:00

Come Contribuire

Ogni vostro contributo economico, qualunque sia l’importo, è utile ed importante per le attività dell’Associazione

Potete sostenere gli Amici del Centro Oncologico Bianucci di Savona effettuando una donazione oppure diventando soci.

In Posta tramite versamento su CC postale n° 10630176
In Banca tramite bonifico bancario sulle coordinate:
CARIGE – IBAN: IT27 M061 7510 6100 0000 0683 380
oppure IBAN: IT91 Z076 0110 6000 0001 0630 176
CASELLA POSTALE 131

Se desiderate associarvi, le quote associative annuali sono:

Socio Ordinario


10
euro

Socio Sostenitore


20
euro

Socio Benemerito


50
euro

Oltre al sostegno economico, è prezioso il contributo operativo dei volontari

5×1000

Destinando alla nostra Associazione il 5 per mille dell’IRPEF, puoi aiutarci a continuare ed ampliare le nostre attività:

Destinare il 5 per mille all’Associazione Amici Centro Oncologico P.Bianucci-ONLUS è semplice; nel modello per la dichiarazione dei redditi basta:

1) Mettere la propria firma nel riquadro: Sostegno volontariato
2) Indicare il codice fiscale dell’Associazione: 92014860099

Modello 730modello730

Modello Unicomodellounico

Modello CUDmodellocud

Modello Minimodellounicomini

Il periodo di consegna dei vari modelli di dichiarazione dei redditi si avvicina ed è l’occasione per ricordare a tutti i Soci quanto fondamentale sia il contributo del 5 per mille per sostenere e proseguire l’attività della nostra Associazione per l’Ospedale S.Paolo, per Savona, per la lotta ai tumori.

Il 5 per mille NON è una spesa che si aggiunge alle tasse da pagare, ma una quota delle imposte a cui lo Stato rinuncia per destinarla alle associazioni ONLUS, che operano in attività di utilità sociale, senza fini di lucro.

Tale quota viene direttamente prelevata dall’IRPEF dovuta, senza nessun aumento delle imposte che il contribuente dovrebbe comunque versare.

Se non si indica una ONLUS cui destinare il 5 per mille, questa quota andrà comunque allo Stato.

TUTTI possono destinare il 5 per mille: lavoratori dipendenti, pensionati, liberi professionisti, titolari di ditta individuale, agenti di commercio, negozianti, artigiani, casalinghe.

Chi non deve presentare la dichiarazione dei redditi, per destinare il 5 per mille, deve compilare la scheda che ha ricevuto insieme al Modello CUD e consegnarla al CAF.

Il 5 per mille ad una ONLUS NON sostituisce la donazione dell’8 per mille alle confessioni religiose o allo Stato.